Inbound Marketing – I Fondamentali per Trovare i Clienti Online

Inbound Marketing

Che cos’è l’inbound marketing? È una strategia di vendita orientata al consumatore e non al prodotto. Di conseguenza mette al centro le persone e non i prodotti.

L’Inbound marketing è un insieme di strategie focalizzate sul farsi trovare da persone interessate al tuo prodotto/servizio, attirarle verso il tuo marchio e farle diventare contatti, clienti ed infine promotori.

Per rendere l’argomento il più comodo e fruibile possibile, puoi guardare il video Principi Fondamentali dell’Inbound Marketing o continuare a leggere questa pagina. Buona continuazione!

Come si crea una strategia di Inbound marketing

Per costruire una strategia di web marketing partiamo dal funnel di vendita.

Il funnel ci viene in aiuto per capire il comportamento dei nostri potenziali clienti. Dal loro primo contatto fino alla concretizzazione della vendita.
Naturalmente il primo contatto potrebbe avvenire dal tuo sito web o dal canale social, ma potrebbe avvenire anche dal tuo negozio fisico.

Come usare il funnel di vendita

Funnel di vendita

Come puoi vedere dall’immagine qui sopra, al primo livello del funnel abbiamo gli estranei, ovvero tutti coloro che non conoscono la tua azienda o il tuo prodotto.

Al secondo livello abbiamo i visitatori, cioè tutte quelle persone che potrebbero essere arrivate tramite dei post che hai pubblicato dalla tua pagina aziendale di Facebook o da qualsiasi altro canale.

Per pianificare la tua strategia di marketing attraverso il funnel di vendita devi:

  • Attirare estranei e visitatori sui nostri canali (sito web, Instagram, Facebook, LinkedIn).
  • Generare contatti.
  • Convertirli in clienti.
  • Chiudere = vendere.
  • Deliziare.

All’ultimo livello del funnel di vendita abbiamo i fan, ovvero i nostri clienti migliori, sono quelli che consigliano il nostro prodotto agli amici o a conoscenti, sono quindi tutte quelle persone che attivano il passaparola e diventano i primi promotori del nostro brand.

In una strategia di web marketing i fan rappresentano la chiave del successo. Per questo è importante riuscire a deliziare il proprio pubblico intrattenendolo con post coinvolgenti.

Come comunicare con i tuoi clienti online

Sul web, in modo particolare da Facebook ed Instagram, un’azienda non deve preoccuparsi di parlare solo del prodotto o di quanto è bella e brava, una ditta si deve preoccupare di mettere al centro le persone, cercando di instaurare una relazione con il proprio pubblico e creare la storia del brand con il registro più adatto al canale con il quale sta parlando con il suo pubblico.

Per ogni tipo di canale che utilizzerai, dovrai comunicare al meglio, preoccupandoti di usare il tono di voce e lo storytelling più adatto per il tuo target di pubblico.

Devi saper dialogare con il tuo pubblico. Perchè sul web è fondamentale quello che dicono gli altri di te!

Il web è una grande cassa di risonanza che amplifica la tua attività.
Se la tua azienda è valida, professionale e vende un buon prodotto. Il web potrà essere un tuo prezioso alleato.
Ma se vendi prodotti scadenti o se non sei adeguatamente organizzato, il web non ti aiuterà a vendere, al contrario, evidenzierà i tuoi difetti.

Inbound marketing un mix tra psicologia e commercializzazione

Per riuscire ad intercettare le persone giuste devi conoscere le abitudini, i problemi e gli obiettivi dei tuoi clienti tipo.
Solo se conosci bene i tuoi clienti, puoi pianificare una strategia di marketing efficace.

Gli strumenti per intercettare il tuo pubblico

Strumenti Inbound marketing

Se osservi l’immagine qui sopra, il funnel di vendita è diviso in due parti: strategia e strumenti.
Gli strumenti non sono la strategia ma dei “mezzi” per trovare i tuoi clienti.
Oggi, il web ci mette a disposizione diversi strumenti per intercettare dei potenziali clienti:

  • I motori di ricerca vengono utilizzati dalle persone per trovare informazioni su un prodotto o su un’azienda.
  • Un altro strumento sono i social media, straordinari luoghi di conversazione per stringere nuove amicizie, quindi sono utili per trovare nuovi clienti, ma soprattutto per continuare a mantenere una relazione con queste persone.
  • Il sito web o blog è uno strumento perfetto per dimostrare le tue competenze.
  • Email marketing, app, intermediari (booking, amazon…). Abbiamo a disposizione tantissimi strumenti da poter integrare nella nostra strategia di web marketing.

Il web content nell’Inbound marketing

Per ogni canale comunicherai in modo diverso, perchè l’utente che cerca delle informazioni dal blog, probabilmente avrà già chiari dei concetti e magari vuole approfondirli. Quindi dovrai preoccuparti di dargli questo tipo di informazioni. Mentre da un canale social come Facebook o Instagram, dovrai preoccuparci più a coinvolgere e intrattenere il tuo pubblico.

Le conversioni nel web marketing

Nel web marketing convertire significa fare in modo che i visitatori dei tuoi canali web diventino contatti.
Devi assolutamente trovare un modo che le persone ti lascino alcuni dei loro dati: il nome, l’indirizzo email, la data di compleanno, la località e così via. Sari tu a decidere quali dati potrebbero tornarti utili per la tua strategia di Inbound marketing.

Più dati raccogli più potrai conoscere i tuoi contatti e coinvolgerli con in contenuti giusti per loro.

La conversione potrà avvenire in modi diversi!
Attraverso degli inviti all’azione o call to action, landing page o pagine del sito web realizzate appositamente per la conversione, attraverso dei form o app, sponsorizzazioni. Starà a te scegliere gli strumenti più adatti per il tuo tipo di attività e pubblico.

Perchè non ho conversioni?

In teoria sembra tutto molto semplice e scontato, ma nella pratica le cose cambiano.
I motivi per i quali non converti possono essere diversi: dall’usabilità del sito web fino alla tipologia di prodotti che vendi, e in mezzo questi due canoni c’è un mondo.

Tieni presente che non tutti i contatti sono subito pronti all’acquisto, alcuni possono esserlo dopo una settimana, altri dopo un mese o addirittura un anno. Questo dipenderà anche dal tipo di prodotto o servizio che vendi.
Per questo motivo che è importante capire il processo decisionale dei tuoi clienti tipo.

Stabilisci un contatto

Stabilire una connessione è di vitale importanza, solo in questo modo puoi coltivare un rapporto tra te e i tuoi fan, altrimenti corri il rischio di venire dimenticato, soprattutto se il tuo prodotto richiede molto tempo per essere venduto.
In questo, l’email marketing è un ottimo strumento sia per coltivare i nostri contatti sia per riuscire a chiudere.

Deliziare, il vero obiettivo dell’Inbound marketing

Delizia i tuoi fan con l'Inbound marketing

L’inbound marketing va oltre la vendita.
Se delizi i tuoi clienti continuando ad offrire valore anche dopo la vendita, questi non solo continueranno a comprare da te, ma diventeranno anche promotori del tuo brand portandoti nuovi clienti con il passaparola spontaneo.

Gli strumenti più utilizzati per deliziare il pubblico sono sostanzialmente due: canali social e mail marketing.

I social media sono luoghi ideali per interagire con la propria clientela e innescare il passaparola.

L’email marketing è perfetto per interagire con chi ha già acquistato o con chi ha semplicemente lasciato la sua mail.

Conclusione

Una volta fatta un’attenta analisi di mercato dovrai seguire la strategia rappresentata sul funnel di vendita.
In base al prodotto/servizio e dai tuoi obiettivi, dovrai selezionare gli strumenti più adatti per comunicare al meglio con il tuo target.

Per esperienza personale ti assicuro che in quasi la totalità dei casi non basta avere un solo strumento o un solo canale social per riuscire a vendere.

Esattamente come un direttore d’orchestra, dovrai scegliere gli strumenti più adatti per il tuo target di pubblico e integrarli perfettamente tra di loro per trovare la migliore armonia (strategia). – Seofita

Create your account